2DSC_0074 fotografia a Trieste

Pubblicità

SEQUENZE D’ARTE-MOSTRA esplorativa percorsi grafici di Graziella Valeria Rota -2015 dal 09 al 19 dicembre- sede Punto CP via S. Pelagio 6b- Trieste IT

opere di graziella valeria rota La mostra racconta il tempo in forme classiche

    ma non convenzionali in quanto sperimenta immagini inserite nel pensiero contemporaneo -spazio\tempo- Sono 26 LOGOS Post-it 20×20 inseriti in un supporto collettivo a muro.
    Titolo della mostra progetto KRONOS 2015 – serie LOGOS Post-it –

mostra a Roma alla Galleria Vista dal 18 al 31 gennaio 2014

MOSTRA GRAZIELLA VALERIA ROTA-PARETI E SOGNI

gennaio presso Galleria Vista in Roma
Dal 18 gennaio alle ore 18.00 al 31 gennaio alle ore 20.00.   Si aprirà, con un vernissage atteso , il 18 gennaio alle 18,00, la prima delle Collettive organizzate dall’Associazione Culturale Premio Centro, presso la prestigiosa Galleria Vista in Roma, posta tra il Colosseo e il Celio,eletta come studio da Ivan Jakhnagiev e dove opera Alexander Jakhnagiev , figlio del maestro, anch’egli pittore. Punto d’incontro ormai tradizionale degli artisti romani, da Calabria a Reggiani, da Mulas a Kostabi, da Massimo Nicotra a Nunzio Solendo è anche la sede degli scambi interculturali ed artistici tra Italia e Turchia, grazie all’operosità di Giorgio Bertozzi. Ospite d’onore di questa prima Collettiva d’Arte sarà il Regista, Attore , Produttore cinematografico ed artista figurativo Enzo Girolami Castellari, uno dei più apprezzati esponenti della cinematografia italiana . Parteciperà anche la scrittrice Mirella Casini.  Curata da Paolo Berti, la Mostra si comporrà delle opere di 18 artisti provenienti da tutta Italia. Saranno infatti presenti Graziella Valeria Rota, Rossana Bartolozzi , Martina Benedetti, Chiara Cagiotto, Davide Cantoro, Venere Chillemi, Giovanni Mancini, Simone Martina, Roberto Petitti, Corinna Ricci,  Marcello Santini, Daniele Santioni, Gabriella Tirincanti, Daniela Tombà, Anna Margherita Tulli e Francesca Trusso. Prima delle tante iniziative già in programma ,in vista della V Esposizione Nazionale delle Arti Contemporanee, la Collettiva vuole così iniziare a coagulare intorno ai valori di libertà espressiva, di centralità dell’artista e di storicizzazione delle presenze creative nazionali, molti tra i tanti pittori, fotografi, scultori che sono attivi nel contemporaneo. Le Collettive di Pareti e Sogni si protrarranno per tutto l’anno con frequenze bimestrali.   La Mostra sarà visitabile fino al 31 gennaio 2014.